litecoin
litecoin

Nell’ultimo mese Litecoin (LTC) è stato “tradato” per lo più in maniera laterale, senza grandi massimi né minimi, dopo che la vendita legata alla diffusione del coronavirus ha portato il prezzo dei Litecoin a 25 dollari, minimo storico da 15 mesi.

Litecoin e la partnership con Atari

La Fondazione Litecoin ha stretto una partnership con la statunitense Atari per offrire un metodo di pagamento per gli investitori che intendono acquistare gli Atari Token (che dovrebbero essere lanciati a settembre).

Gli utenti potranno utilizzare i Token Atari per comprare sia giochi che la console Atari VCS (e anzi, chi acquista la console usando i Litecoin avrà anche uno sconto).

L’hype attorno alla console VCS è notevole, anche perché si tratta di un ibrido tra PC e console che permetterà ai giocatori di scegliere tra centinaia di videogiochi sia nuovi che classici, con possibilità di trasmettere i propri video in streaming 4K.

Secondo l’amministratore delegato di Atari, Fred Chesnais, la facilità d’uso e la velocità dei Litecoin, oltre che i costi di transazione molto bassi, saranno di grande aiuto all’ecosistema Atari.

Analisi tecnica Litecoin: siamo di fronte ad un possibile movimento

Dopo aver toccato il minimo di 25 dollari lo scorso marzo, oggi il LTC è scambiato per lo più lateralmente, con una leggera tendenza al rialzo.

I rialzi sono proseguiti nella prima settimana di maggio, che ha portato il prezzo di 1 Litecoin di fronte alla zona di resistenza compresa tra 49 e 51 dollari. Al contrario, si sta sviluppando un supporto compreso tra i 38 e i 39 dollari.

Previsioni Litecoin, salirà o scenderà?

Il prezzo dei Litecoin si sta avvicinando alla fine di una figura a triangolo, e la prossima settimana sarà probabilmente cruciale per l’andamento dei prezzi a breve termine. La partnership con il produttore di videogiochi statunitense Atari potrebbe essere una buona spinta per un ulteriore rialzo e, perché no, per una salita oltre la resistenza di 50$.