Adozione dei Bitcoin: gli ultimi mesi hanno visto un'accelerazione?
Adozione dei Bitcoin: gli ultimi mesi hanno visto un'accelerazione?

Molti degli esperti che sono contrari alle criptovalute hanno visto la caduta del prezzo delle principali valute crittografiche che si è verificato durante i primi giorni di marzo come la conferma del fatto che i bitcoin e le altcoin sono destinati a scomparire.

Quello che non si aspettavano è stato il notevole recupero visto nelle ultime settimane.

Al momento di scrivere, il prezzo di un bitcoin si trova a poco meno di 10.000 dollari, cosa che fa tornare in auge le criptomonete e sta spingendo tanti investitori ad investire in BTC.

C’è un elemento del bitcoin che piace agli appassionati, ma che i suoi detrattori trovano destabilizzante in termini di adozione globale, cioè il suo numero finito (21 milioni di bitcoin sono quelli che potranno mai esistere, a cui sottrarre circa 4 milioni di bitcoin che sono andati persi nel corso degli anni).

Per chi è convinto che il bitcoin sia un asset che non smetterà di crescere e che la scarsità sia proprio il suo punto di forza, Jesse Powell, CEO di Kraken, ritiene che il valore di ogni bitcoin raggiungerebbe i mille miliardi di dollari se gli utenti comuni fossero consapevoli delle sue possibilità e del valore intrinseco della sua scarsità.

Inoltre, il fatto che un bitcoin può essere suddiviso in unità estremamente piccole, l’ultima delle quali è il satoshi, potrebbe spingere verso un valore più elevato.

Chi non crede che il bitcoin possa essere convertita in denaro reale, si affida al fatto che non c’è un supporto di un asset fisico alle spalle delle cripto; ad onor del vero è un discorso che secondo altri non sta in piedi perché, oggi, anche il dollaro americano, ad esempio, non è sostenuto da alcun asset fisico (come l’oro, ad esempio). In qualsiasi momento potrebbe scoppiare una bolla e azzerare il valore dei risparmi di milioni di cittadini.

In questo caso, comprare Bitcoin oggi potrebbe essere una soluzione.

Comprare Bitcoin e fare trading in Bitcoin, il trend degli ultimi mesi

Tanti utenti negli ultimi mesi hanno deciso di comprare Bitcoin o di fare trading con piattaforme autorizzate come eToro (vai al sito ufficiale), il che ha portato ad un notevole incremento del valore di 1 BTC.

Il lockdown e la chiusura di tantissime attività, ha portato davvero molte persone a rivolgersi al trading online.

Le criptovalute nel mondo reale

Oltre a questo, sembra che il Bitcoin stia diffondendosi sempre di più nella vita reale: addirittura in Nuova Zelanda stanno pagando parte dello stipendio di alcuni dipendenti in criptovalute.

Se la diffusione dovesse continuare a crescere, nel prossimo futuro potremmo vedere decine o centinaia di criptovalute vivere e competere in un ecosistema molto ricco (basti pensare a Facebook e alla sua criptomoneta Libra).