Tumore al seno, possibile cura con gli ultrasuoni

di | 6 dicembre 2013 | attualità | 0 commenti

donneIl tumore al seno potrebbe  essere curato dagli ultrasuoni. Arrivano buone notizie sul fronte del trattamento delle patologie oncologiche, con nuove tecniche che andrebbero a migliorare la qualità della vita di molte donne affetta da questo tipo di tumore. Stando ai primi dati raccolti, gli esperimenti della nuova metodica avrebbero dato ottimi risultati. La procedura che viene usata è nient’altro che la risonanza magnetica, la quale individua e localizza il cancro, prima di bombardarlo successivamente con onde di energia acustica da ultrasuoni ad alta intensità, in grado di estirpare il male dal seno della donna. Lo studio, ha fin qui incluso 12 pazienti con diagnosi di cancro del seno duttale invasivo, ognuna delle quali è stata sottoposta alla nuova tecnica una sola volta e in 10 delle 12 volontarie il tumore è stato completamente portato via.

La sperimentazione è dell’Università La Sapienza di Roma ed è stata presentata alla Conferenza annuale della Società nordamericana di radiologia, tenutasi nei giorni scorsi.In ogni caso dovrebbero essere necessarie altre verifiche prima di cantar vittoria: se infatti attualmente nessuna delle pazienti ha sofferto alcuna complicazione durante o dopo la procedura, è però lo stesso Alessandro Napoli, tra i promotori dello studio a sottolineare la necessità di condurre ricerche più ampie prima che si pensi di adottare la procedura a livello diffuso. Speriamo che la ricerca darà buoni risultati.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.