Archivi tag: Renzi

Renzi e Berlusconi all’attacco del governo giallo-verde

Nel giorno delle consultazioni del premier incaricato da i due leader vincenti alle elezioni del 4 marzo Matteo Salvini e Luigi Di Maio, il professore Giuseppe Conte, ecco che si palesano sempre di più le posizioni dei “perdenti”. Da Forza Italia e Partito Democratico arrivano infatti le prime bordate.

L’ex segretario del Pd ed ex premier, Matteo Renzi, parla di “un governo delle larghe intese populiste” e accusa: “Adesso loro diventano il potere, loro diventano l’establishment, loro diventano la casta”. L’altro ex premier, Silvio Berlusconi, che con il Pd ha condiviso l’esperienza del governo ormai passato fa la voce grossa ribadendo che Fi non darà la fiducia a Conte né al contratto Lega-M5s: “È per metà un ingenuo libro dei sogni e per metà contiene scelte preoccupanti per l’Italia e gli italiani, dalle infrastrutture alla giustizia”.
“Tale governo non potrà vedere il sostegno di Forza Italia, sia per la partecipazione di una forza politica con noi del tutto incompatibile come il Movimento Cinque Stelle, sia per i programmi già annunciati, gravemente insufficienti a dare una risposta ai bisogni degli italiani” afferma il leader di Forza Italia in una nota.

Più cauto almeno apparentemente il Pd (o almeno una parte) che promette una “opposizione dura e rigorosa, ma civile. E rispettosa delle istituzioni, sempre. Non hanno più alibi, non hanno più scuse, non hanno più nessuno cui dare la colpa. È finito il tempo delle urla: tocca governare. Ne saranno capaci? Auguri e in bocca al lupo a tutti noi”. Lo scrive Renzi nella sua newsletter Enews.

Ma sono tante le critiche che piombano sul nome del premier incaricato giallo verde, anche le più improbabili: “Si è detto molto sarà un governo politico, basta con i professori, professori senza cuore! Evidentemente i grillini hanno trovato professori con il cuore. Credo che alla Lega la questione del cuore interessi molto meno. Io non conosco il professor Conte, gli auguro di lavorare bene per gli italiani”. Così Elsa Fornero ad Agorà (Rai 3), il programma condotto da Serena Bortone. “Non so – ha proseguito l’ex ministro del Lavoro – se l’espressione ‘avvocato degli italianì sia particolarmente felice, perché l’avvocato evoca sempre procedimenti, io vorrei ci fosse più conciliazione, più inclusione”.

D’ altro canto invece i due leader di governo continuano il loro lavoro indifferenti.
“Con Salvini e la Lega siamo perfettamente allineati. È chiaro che adesso c’è il lavoro che passa tra il presidente incaricato e il Quirinale. Stiamo cercando i migliori profili per riuscire a portare questo Paese al cambiamento: tra i nomi c’è sicuramente il nome del professor Savona”. Così il capo politico del M5S risponde ai cronisti a Montecitorio che gli chiedono se per il ministero dell’Economia sia ancora in corsa il professor Savona.