Strage di Catania, servono serie politiche dell’accoglienza

di | 12 agosto 2013 | attualità | Commenti disabilitati su Strage di Catania, servono serie politiche dell’accoglienza

di Ciro Balzano

barcone_migrantiAncora una volta un viaggio della speranza si è concluso dolorosamente per chi cerca semplicemente un futuro migliore per sé, fuggendo dalle guerre e dalle privazioni. Ormai abbiamo perso il conto delle numerose tragedie consumate a pochi metri dalle nostre coste.

Spesso dopo viaggi estenuanti, dopo ore di mare senza acqua, cibo o ripari dalle intemperie, sbarcano esanimi nelle nostre città, senza mai nascondere la loro riconoscenza verso chi li accoglie. Eppure sovente la solidarietà è costretta a cedere il passo.

Non è un mistero la veemente dialettica costruita da anni dalla Lega Nord. Del resto non è passato molto tempo dalle numerose dichiarazioni denigratorie nei confronti del ministro Kyenge, accusata di favorire questi sbarchi e di legittimare la clandestinità.

Appresa la notizia, l’esponente del governo Letta ha espresso parole di cordoglio ed ha invitato il governo ad avviare una forte pressione sull’Europa affinchè “l’emergenza umanitaria sia affrontata in maniera più larga e condivisa da tutta la comunità europea”.

L’auspicio è che il monito del ministro sia utilizzato come base per avviare delle serie politiche di accoglienza e non resti l’ennesimo grido nel totale vuoto delle politiche italiane di accoglienza che dovrebbero essere costruite saldamente sulla solidarietà nazionale e non sulla lotta politica intestina.

Comments are closed.