Sport, tutela della salute nelle attività non agonistiche

di | 23 gennaio 2014 | salute | 0 commenti

 sport-prevenzione“Nelson Mandela era solito dire che ‘lo sport può salvare la vita’, ed è vero. Nella società contemporanea colma di problematiche, lo sport rappresenta una disciplina “gioviale” che insegna sin da piccoli a crescere, a confrontarsi, a contare sugli altri”. Lo ha affermato l’assessore alle politiche giovanili della Provincia di Napoli, Giovanna Del Giudice, intervenendo al convegno “La tutela della salute nelle attività sportive non agonistiche” promosso dalla Provincia di Napoli, in collaborazione con l’Università Parthenope, e svoltosi presso l’aula magna dell’ateneo napoletano, al quale sono intervenuti, tra gli altri, Diego Bouchè, Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale, Sergio Roncelli, Presidente Coni Provinciale, Giuseppe Vito, Direttore del Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”.

“Promuovere la pratica delle attività sportive fra i più giovani ma soprattutto lo sport come diritto davvero di tutti, per rafforzare il livello di salute e di prevenzione, sviluppare socialità e integrazione dei ragazzi offrendo loro opportunità e risorse, ma soprattutto la possibilità di togliersi dalle strade – ha concluso la Del Giudice”.

“La Provincia di Napoli – ha sottolineato l’assessore allo sport della Provincia di Napoli, Filippo Monaco, si è indirizzata verso la pianificazione territoriale per la realizzazione di spazi, aeree sportive e parchi gioco investendo 6 milioni di euro e ci si è adoperati per l’apertura a tutti degli impianti sportivi e palestre scolastiche. Inoltre, stiamo lavorando perché il Governo possa prevedere nel prossimo decreto mille proroghe l’introduzione di un sistema di detrazione fiscale per chi pratica attività sportiva perché prevenire significa curare, abbassando, così, enormemente la spesa sanitaria a carico dello Stato che attualmente incide per 500/800 euro al giorno per ogni degente”.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.