Settore olivicolo-oleario, bilancio positivo per il Progetto Ho.re.ca

di | 25 ottobre 2013 | agricoltura | 0 commenti

BMTIBilancio positivo per il Progetto Ho.re.ca che la Borsa Merci Telematica Italiana sta svolgendo su incarico del Mipaaf (Ministero politiche agricole e forestali) nell’ambito delle azioni prioritarie del Piano di Settore Olivicolo-Oleario. Il Progetto, partito a novembre 2011 e che ha visto il coinvolgimento attivo di tutte le associazioni olivicole nazionali, punta a favorire il consumo di Olio extravergine di oliva di origine italiana nelle strutture Ho.re.ca., quali Hotel, Ristoranti e Catering.

Ho.re.ca non si limita ai confini nazionali ma, grazie anche alla collaborazione delle Camere di Commercio italiane all’estero, è presente in Germania, Austria, Svizzera, Lussemburgo, Inghilterra, Bulgaria e Ungheria.
Finora sono stati 1.115 i campioni di prodotto inviati, 141 le ordinazioni, 11.064 le confezioni vendute, con una crescita dei volumi di vendita rispetto al 2012 del 301%.

Questi, dunque, risultati del Progetto Ho.re.ca. presentati ieri presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali alla presenza delle associazioni olivicole nazionali.

Il Progetto conta oggi l’adesione di 58 aziende produttrici, 26 strutture acquirenti italiane e 23 strutture acquirenti estere (di cui 8 importatrici) con l’organizzazione di eventi promozionali e di degustazione che hanno coinvolto 33 aziende.

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.