Scuola, allarme Federconsumatori: nuovi rincari per studenti e famiglie

di | 21 agosto 2013 | economia | Commenti disabilitati su Scuola, allarme Federconsumatori: nuovi rincari per studenti e famiglie

AlunniScuolaIn vista dell’inizio dell’anno scolastico ogni studente farà spendere alla propria famiglia ben 499,50 euro, ossia il 2,4 per cento in più rispetto ai 488 dell’anno scorso.
Lo rivela il del monitoraggio effettuato dall’Osservatorio nazionale Federconsumatori. Secondo gli esperti mediamente per i libri e di 2 dizionari l’esborso complessivo sarà di 521 euro per ogni ragazzo, (+ 2,8 per cento rispetto allo scorso anno. Il calcolo è stato effettuato prendendo in considerazione scuole medie inferiori, licei ed istituti tecnici. Per Federconsumatori, quindi, anche per quest’anno la spesa maggiore sarà quella per i libri di testo, zaini, astucci pieni, borse a tracolla, mentre rimangono pressoché invariati i prezzi di matite, quadernoni e quaderni.
Per alcune classi gli aumenti sono però più marcati rispetto alla media: è il caso, ad esempio, degli alunni della prima media e del primo liceo, i quali, per l’acquisto dei libri, dovranno far fronte ad aumenti del 5-6%. “Al di là di tali aumenti, la spesa relativa al corredo ed ai testi scolastici inciderà notevolmente sui bilanci delle famiglie, soprattutto in un momento di crisi come quello che stanno attraversando attualmente” – dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti. Per questo Ministero ed enti locali dovrebbero potenziare le agevolazioni per l’acquisto dei libri destinate alle famiglie meno abbienti.

Comments are closed.