Pedofilia, Cattolici in Movimento dalla parte di Don Di Noto

di | 4 febbraio 2014 | attualità | 0 commenti

foto_cerciello“A nome di tutti gli iscritti all’associazione Cattolici in Movimento che mi onoro di presiedere – dichiara il professor Luigi Cerciello (nella foto) – rivolgo un appello alle Istituzioni affinché Don Fortunato di Noto non sia lasciato solo nella sua battaglia contro pedofilia e abusi, oggi che ricorre la necessità di sostenerlo economicamente dando continuità alla sua meritoria azione dalla parte dei più deboli”.

“Non possiamo sottacere – si legge in una nota – la preoccupazione che desta in noi il protrarsi del silenzio dell’associazionismo di ispirazione cristiana in merito alle difficoltà di Don Fortunato, silenzio assordante!”.

Cattolici in Movimento è un’associazione di promozione sociale e culturale, autonoma, senza fini di lucro, a base democratica, elettiva e partecipativa, che persegue obiettivi di solidarietà e la cui azione, sempre orientata al pieno rispetto della libertà e dignità degli associati. Il sodalizio identifica nella Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica i principi di riflessione, i criteri di giudizio e le direttive di azione cui si ispirano la vita e l’opera dell’Ente e promuove l’edificazione di una società al servizio dell’individuo e fondata sui valori cattolici.

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.