Papa Francesco telefona a vittima di stupro: non sei sola

di | 27 agosto 2013 | mondo cattolico | Commenti disabilitati su Papa Francesco telefona a vittima di stupro: non sei sola

BRAZIL-POPE-WYD-VARGINHAPapa Francesco non smette di stupirci. Ieri ha telefonato ad una donna argentina che gli aveva scritto una mail per denunciare di aver subito uno stupro da parte di un poliziotto e di essere oggetto di continue minacce dopo la sua coraggiosa denuncia. “Quando ho sentito la voce del Papa al telefono – ha raccontato la protagonista di questa incredibile storia – mi è sembrato di essere stata toccata dalla mano di Dio”.

Alejandra Pereyra, 44 anni, ha descritto la sua esperienza e la sua emozione al Canale 10 dei servizi radio-televisivi dell’Università Nazionale di Córdova (Unc), Argentina, dicendo di aver scritto una mail al pontefice almeno dieci giorni fa per chiedere aiuto.

“Ieri (domenica 25) alle 15.50 circa (10.50 in Roma) è squillato il mio cellulare – ha detto la donna – e quando ho chiesto chi era mi sono sentita rispondere: “il Papa. Sono rimasta pietrificata. Il papa mi ha detto che non sono sola e mi ha chiesto di avere fiducia nella giustizia”.

Comments are closed.