Pace e legalità, gli studenti del “Ferrara” di Palermo scrivono al presidente della Repubblica

di | 20 settembre 2013 | cultura | Commenti disabilitati su Pace e legalità, gli studenti del “Ferrara” di Palermo scrivono al presidente della Repubblica

presidente-napolitanoUna sacco pieno di lettere e messaggi scritti dagli studenti del Liceo ad indirizzo turistico, motorio, socio – psico-pedagogico e Ragioneria “Francesco Ferrara” di Palermo guidato dalla Preside Eliana Romano.

Questo il “dono” che la delegazione del Parlamento della Legalità, composta dal presidente e fondatore Nicolò  Mannino, monsignor Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale, Salvatore Sardisco, Denisè Sardisco, Alessandro Sammaritano, Vittoria Panepinto e Elisa Martorana, consegnerà al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano nel corso della cerimonia ufficiale di inizio dell’Anno scolastico in programma nel Cortile del Palazzo del Quirinale il 23 settembre prossimo.

“Non si tratta di un omaggio casuale – spiegano i vertici della organizzazione che ormai conta aderenti in tutta Italia – il Ferrara è una scuola superiore i cui alunni arrivano da diversi Paese europei e del Mediterraneo (Marocco, Giordania, Tunisia, ecc.)”.

La loro partecipazione alla manifestazione inaugurale dell’anno scolastico è finalizzata, dunque, a lanciare un grande inno alla vita.

“Si tratta di ragazzi – scrive Mannino in una missiva indirizzata al Capo dello Stato – che condividono il cammino culturale iniziato dopo le stragi di Capaci e Via D’Amelio e che con questi messaggi intendono impegnarsi perché la Pace non sia un’utopia ma una realtà che trovi nel cuore di ogni uomo una dimora certa per il bene di una collettività che ha sete di Amore, Giustizia e Libertà”.

Comments are closed.