Orgoglio senza Pregiudizio: il capolavoro di Jane Austen festeggia duecento anni

di | 12 settembre 2013 | Museum | Commenti disabilitati su Orgoglio senza Pregiudizio: il capolavoro di Jane Austen festeggia duecento anni

Di Cinzia Giorgio*

È una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo, in possesso di un buon patrimonio, debba essere in cerca di moglie”.

jane-austenSono passati duecento anni da quando la figlia del pastore anglicano George Austen e di Cassandra Leigh scriveva questa comprovata verità. Jane Austen (Steventon, 16 dicembre 1775- Winchester, 18 luglio 1817) cominciava con queste parole, infatti, il romanzo che le avrebbe dato l’immortalità. Stiamo parlando di Pride and Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio), che festeggia quest’anno duecento anni dalla sua prima pubblicazione nell’Inghilterra della Reggenza.

Gli inglesi sono pronti a celebrare l’anniversario con svariati eventi. Dal 13 al 21 settembre, in occasione dello storico Festival di Bath, si terranno incontri e letture austeniane. Non solo, l’evento di Bath, dal significativo titolo Tea with Mr. Darcy, si terrà nella Regency Tea Room della città termale e sarà occasione anche per divertenti workshop: acconciature, abbigliamento, chiacchiere, fuochi d’artificio e danze (tra tutte il Netherfield Ball) come all’epoca della Austen. Recita la brochure: “L’abito ottocentesco è gradito anche se non obbligatorio”. Da Bath al Peak District, gli eventi sono ormai tutti organizzati per il duecentesimo anniversario di Orgoglio e Pregiudizio.

Il romanzo, da quando fu pubblicato nel 1813, ha catturato i cuori degli inglesi e non solo. Hanno contribuito, in epoche più recenti, anche le numerose trasposizioni cinematografiche e gli adattamenti per la tv. Ricordiamo tra i tanti il film con Laurence Olivier nel ruolo di Mr. Darcy e la versione della BBC con Colin Firth e Jennifer Ehle.

Anche in Italia non mancheranno le occasioni per festeggiare Orgoglio e Pregiudizio. Tante le iniziative di case editrici, siti e salotti letterari a tema. Un insieme di eventi che porranno al centro dell’attenzione la Austen e il suo mondo fatto di personaggi unici e indimenticabili.

*scrittrice e saggista. Dottore di ricerca in letterature comparate all’Università di Roma Tre

Comments are closed.