Nuovo record del debito pubblico, vola a 2.260 miliardi

Siamo alle solite: l’economia del Paese è ferma, ma cresce il debito pubblico, che segna un nuovo record.
   
A marzo il debito delle amministrazioni pubbliche è stato pari a 2.260,3 miliardi, in aumento di 20,1 miliardi rispetto a febbraio, come si legge nel fascicolo “Finanza pubblica, fabbisogno e debito” della Banca d’Italia.

Si tratta del livello più alto da luglio 2016, quando si era attestato a 2.252,2 miliardi. A marzo, si legge sempre nel bollettino, le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 28,6 miliardi (27,8 nello stesso mese del 2016), segnando nel trimestre un +2,7% rispetto al primo trimestre 2016.
   

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.