Nel manuale di Razzante tutte le regole (aggiornate) del giornalismo

RazzanteQuali sono le principali regole del buon giornalismo? Come la Rete sta cambiando il modo di fare informazione? Che cos’è il diritto all’oblio e come si tutela nell’era globalizzata? Qual è il ruolo delle authorities? Le tecnologie più innovative stanno cambiando e fino a che punto il circuito mediatico? A questi e a molti altri interrogativi dà risposte esaurienti e puntuali la sesta edizione del “Manuale di diritto dell’informazione e della comunicazione” di Ruben Razzante (con prefazione del Presidente Agcom, Angelo Marcello Cardani).

Il libro raccoglie le ultime novità normative, dottrinali e giurisprudenziali, nazionali, europee ed extraeuropee, in materia di diritto all’informazione, pluralismo, giornalismo, editoria on-line, privacy e diritto di cronaca, diffamazione a mezzo stampa e a mezzo internet, diritto d’autore, par condicio, etica e minori, informazione economica e finanziaria, commistioni tra pubblicità e informazione, organizzazione delle strutture di comunicazione nelle pubbliche amministrazioni, authorities, Rai e tv commerciale, digitale terrestre e banda larga, servizi di media audiovisivi, cloud computing e Green Ict.

Nella sesta edizione risultano ampliate le parti riguardanti le nuove frontiere della disciplina del diritto dell’informazione e della comunicazione, tra le quali annoveriamo la tutela della personalità sui social network, il diritto all’oblio nell’era tecnologica, la responsabilità dei provider soprattutto nella diffamazione on-line, la realizzazione dell’Agenda digitale, in Italia e in Europa, la riforma dell’Ordine dei giornalisti.

Il volume (540 pagine) costituisce un corposo supporto all’attività professionale degli operatori del mondo dei media, dei comunicatori pubblici e d’impresa, degli avvocati, dei magistrati, degli studiosi del diritto applicato al mondo delle comunicazioni e dei docenti e studenti universitari dei corsi di laurea in scienze della comunicazione e discipline affini. Ruben Razzante è professore di diritto dell’informazione e di diritto della comunicazione per le imprese e i media presso l’Università Cattolica di Milano e la Lumsa di Roma e consigliere d’amministrazione della Fondazione Ugo Bordoni. E’ consulente per la comunicazione pubblica e istituzionale e le relazioni esterne di importanti multinazionali, studi legali e associazioni di categoria. È giornalista ed editorialista di importanti quotidiani e settimanali nazionali,tra i quali “Il Giorno” e “Oggi”.

Lascia un commento