Monsignor Galantino segretario generale “ad interim” della Cei

di | 30 dicembre 2013 | attualità | 0 commenti

galantinoIl Santo Padre ha nominato monsignor Nunzio Galantino, vescovo della Diocesi di Cassano all’Jonio, segretario generale “ad interim” della Conferenza Episcopale Italiana con decreto datato 28 dicembre. L’annuncio ufficiale è stato fatto contemporaneamente, nella cattedrale di Cassano e in Vaticano, con la lettura del decreto pontificio. Monsignor Galantino ha chiesto e ottenuto da Francesco di restare alla guida della Diocesi calabrese di cui è Pastore dal marzo 2012. Il neo segretario generale della Cei succede a monsignor Mariano Crociata che ha mantenuto l’incarico dal 2008 fino allo scorso novembre quando è stato nominato Vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno. In una lettera alla Diocesi di Cassano all’Jonio Papa Francesco scrive: “Per una missione importante nella Chiesa italiana, ho bisogno che Monsignor Galantino venga a Roma almeno per un periodo”. Il Cardinal Bagnasco, che nel 2012 ha consacrato Vescovo Mons. Galantino, gli esprime stima e fiducia, unite alla gratitudine al Santo Padre per questa nomina che “colma il vuoto creatosi dopo l’elezione di Monsignor Crociata a Vescovo di Latina”.

Monsignor Nunzio Galantino è nato a Cerignola (Foggia) il 16 agosto 1948. Teologo, parroco, è professore emerito di Antropologia presso la Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale di Napoli (sez. S. Luigi), dove ha tenuto corsi anche nei bienni di specializzazione in teologia fondamentale e teologia dogmatica. All’attività accademica ha da sempre affiancato l’impegno pastorale prima come parroco a Cerignola e poi come Vescovo della Diocesi di Cassano all’Jonio. Dal 2004 responsabile del Servizio nazionale per gli Studi superiori di teologia e di Scienze Religiose della Conferenza episcopale italiana. Vice direttore della rivista “Rassegna di teologia”. Dal 1° agosto 1996 Cappellano di Sua Santità. Ha fatto parte del gruppo di ricerca internazionale per lo studio degli aspetti etico-antropologici e scientifici degli xenotrapianti. Il 9 dicembre 2011 Benedetto XVI lo ha nominato 84esimo Vescovo della Diocesi di Cassano all’Jonio. Il 25 febbraio 2012 è stato ordinato nella cattedrale di Cerignola dal cardinale Angelo Bagnasco e il 10 marzo dello stesso anno ha fatto il suo ingresso nella Diocesi calabrese. È autore di diversi volumi e saggi di antropologia. A Sue Eccellenza monsignor Galantino giungano gli auguri di buon lavoro del direttore e di tutti i giornalisti de “La Voce sociale” che da tempo se seguono il cammino con interesse ed ammirazione.

In allegato la Lettera del Santo Padre alla Diocesi di Cassano all’Jonio

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.