Mlac, prende il via oggi a Roma la “Giornata della progettazione sociale”

di | 25 gennaio 2014 | mondo cattolico | 0 commenti

maniPrende il via oggi (per concludersi domani) a Roma presso la Domus Pacis in via di Torre Rossa 94 la “Giornata della progettazione sociale” promossa dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (Mlac), giunta ormai alla sua ottava edizione.

“Condividere le risorse è moltiplicare il bene” è il tema di fondo scelto per questa edizione, declinato attraverso momenti formativi ed esperienziali offerti ai partecipanti, molti dei quali giovani, con l’obiettivo di riuscire a trasmettere idee e stimoli di impresa sociale; affinché non si tratti di un momento a sé, ma piuttosto dell’avvio di un percorso d’impresa che incroci i nostri territori, valorizzandone risorse e specificità.

Anche quest’anno, dunque, ci pone l’obiettivo di sostenere il “fare”, ovvero di porre le condizioni perché le buone idee non rimangano solo un sogno. Diciassette sono i progetti che saranno presentati e che hanno aderito al bando di concorso con il quale il Movimento Lavoratori di Ac – grazie al contributo di tutta l’Azione cattolica, dell’Ufficio nazionale per i Problemi sociali e il lavoro e, da quest’anno, anche della Caritas italiana – intende offrire un sostegno economico ai quattro progetti migliori.

Tanti giovani che si sono impegnati in questa sfida, appartenenti alle associazioni diocesane diFaenza-Modigliana, Avellino (con ben tre progetti!), San Marco Argentano-Scalea, Sorrento-Castellamare di Stabia, Cassano Ionio, Mondovì, Benevento, Oristano, Bari-Bitonto, Velletri-Segni, Nardò-Gallipoli, Nola, Oria, Trapani ed Avezzano.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.