Marò: accolto il ricorso dei nostri fucilieri. Processo sospeso

di | 28 marzo 2014 | attualità | 0 commenti

maròFinalmente la magistratura indiana cominciare a dare segni di rinsavimento. Era ora. La Corte suprema, infatti, ha accolto il ricorso dei due Marò contro l’utilizzo della polizia Nia antiterrorismo e ha sospeso il processo a loro carico presso il tribunale speciale.

La prossima udienza si terrà tra quattro settimane. È un caso che della vicenda si sia parlato nel corso del faccia a faccia tra il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il presidente degli Stati Uniti Barack Obama?

Secondo alcune fonti legali il ricorso accolto dalla Corte “contesta in toto il diritto dell’India a condurre l’inchiesta e a giudicare i marò”. Ad ogni buon conto, in attesa di chiarimenti alla luce del farraginoso ordinamento giuridico indiano, possiamo dire che la Corte suprema ha comunque fermato il processo ai due militari.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.