Marina Militare, conclusa l’attività umanitaria in Madagascar

di | 28 gennaio 2014 | attualità | 0 commenti

ammiraglio TreuLa Marina Militare Italiana, orgoglio del nostro Paese, anche per il fatto di annoverare tra le sue file i nostri due coraggiosi marò illegalmente trattenuti in India, ha appena concluso l’attività umanitaria svolta nell’ambito della campagna “Il Sistema Paese in movimento” in collaborazione con la Onlus Operation Smile Italia, svolta nella Baia di Diego Suarez, a nord dell’isola del Madagascar.

Le iniziative della Onlus Operation Smile sono state un successo e hanno visto in prima linea il professor Domenico Scopelliti, anima e cuore della benemerita organizzazione, l’ammiraglio Paolo Treu (nella foto), Comandante del 30° Gruppo Navale, e l’ambasciatore in Sud Africa, Vincenzo Schioppa.

Nel corso della sosta sono stati conclusi 21 screening e 17 operazioni, che vanno ad aggiungersi a quelli portati a termine durante la recente tappa a Mombasa (Kenya), per un totale di 42 screening e 35 interventi portati a termine. L’attività umanitaria continua fino al primo febbraio, a Maputo, in Mozambico, a bordo della portaerei Cavour e della rifornitrice di squadra Etna.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.