L’Ens accusa le istituzioni: rimuovere le barriere delle comunicazioni delle persone sorde

di | 3 dicembre 2013 | Senza categoria | 0 commenti

GalluccioRimuovere le barriere delle comunicazioni delle persone sorde. Oggi alle 15.30 a Napoli, nella sede dell’Ens Campania incontro sul tema in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità 2013.
“La Giornata internazionale delle persone disabili offre la possibilità di sensibilizzare, informare e rivendicare politicamente i diritti dei disabili – commenta il presidente Ens Campania Camillo Galluccio (nella foto) – Grazie ad un tale evento si può rialzare il livello di attenzione e ricordare che un impegno ancora più profondo deve essere profuso al fine di superare l’indifferenza e la discriminazione che tutt’oggi esiste, sensibilizzando la politica e anche la cittadinanza alle tematiche della barriere della comunicazione delle persone sorde”. Dall’Ens c’è scoraggiamento per le condizioni in cui vivono i cittadini sordi della Campania: “I sordi stanno provando una sensazione di totale abbandono, si sentono quotidianamente completamente abbandonati dalle istituzioni dato che sempre più diritti gli vengono negati”. L’incontro previsto per oggi consentirà anche ai dirigenti provinciali e locali dell’Ens per tracciare delle linee d’azione atte alla rivendicazione dei diritti per i sordi campani.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.