Legge elettorale, si vota la fiducia. Movimento 5 stelle e Mdp in piazza

di | 11 ottobre 2017 | attualità, politica | 0 commenti

Resta alta la tensione dopo che il governo ha posto ieri la fiducia alla Camera sulla legge elettorale, con gli oppositori in piazza. Oggi sono in programma due delle tre votazioni in calendario. Insorgono M5s e sinistra, manifestazioni sono previste in piazza Montecitorio e al Pantheon. Pisapia definisce la fiducia “un grave strappo istituzionale”, Bersani denuncia: “È una vergogna”. Grillo sul blog arringa i cittadini: ‘Se lasciate che vengano di nuovo cambiate le regole per far sì che la melma torni in alto, saranno i vostri figli a farne le spese’.

Ieri, su pressing di Pd e Ap il governo ha deciso di porre la fiducia sul Rosatellum 2.0 per scavalcare gli oltre 100 voti segreti che avrebbero affossato la legge sotto i colpi dei franchi tiratori, molti nelle file della maggioranza. 

Poi la legge passerà al Senato dove non dovrebbe avere problemi, visto che non sono ammessi voti segreti.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.