La spesa con consegne a emissioni zero: parte e-commerce ZEV

di | 11 ottobre 2013 | ambiente | Commenti disabilitati su La spesa con consegne a emissioni zero: parte e-commerce ZEV

e-commerce LOGOSi chiama “e-commerce ZEV” ed è Il progetto pilota che darà la possibilità ai dipendenti di alcune aziende con sede nel quartiere Eur di Roma (IX Municipio) di poter accedere a una piattaforma di e-commerce per gli acquisti della spesa alimentare quotidiana, che verrà consegnata con mezzi elettrici negli orari di uscita direttamente in azienda.
Il progetto – coordinato dall’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità di Roma Capitale insieme a Ruote per Aria, con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche della Mobilità, il Dipartimento della Mobilità di Roma Capitale, il Municipio IX ed Eur Spa – rientra nell’ambito di Eur Mobility Lab, laboratorio sperimentale di progetti integrati sulla mobilità sostenibile che coinvolge per tre mesi una serie di operatori del settore, al fine di creare i presupposti per una mobilità integrata, intelligente e a basso impatto ambientale.

A partire e in corrispondenza della Settimana Europea della Mobilità (16-23 settembre), la Ipercoop del centro commerciale Euroma2, ha messo a disposizione la piattaforma di e-commerce e il proprio staff per la raccolta ordini. All’interno dell’iniziativa, Enel ha provveduto a istallare tre colonnine di ricarica pubblica presso l’ingresso principale del centro commerciale Euroma2; Renault Italia ha dato in comodato gratuito un Kanzoo Z.E. al vettore Consorzio Consetra che si occupa della consegna dei prodotti, per cui è garantita freschezza e temperatura grazie a contenitori isotermici forniti da Olivo Cold Logistics. Le aziende toccate inizialmente dal servizio sono Telecom Italia, Bnl, Eur Spa e la stessa Agenzia della Mobilità, servendo un potenziale bacino di circa 10.000 possibili utenti iniziali. A due settimane dal suo avvio altre importanti aziende pubbliche e private hanno chiesto di poter essere inserite nella sperimentazione. “In un momento di crisi e di mancanza di liquidità la volontà è quella di dimostrare, seguendo la logica del project financing – spiega Enrico Pascarella, responsabile di Ruote per Aria -per cui ogni azienda partner investe con il proprio know how – la fattibilità di progetti concreti. Questi potranno trasformarsi, trascorsi i tre mesi di prova, in reali opportunità per i partner coinvolti dando impulso alla green economy”.

“Stiamo facendo da apripista a una nuova concezione della mobilità, più confortevole, meno rumorosa e sostenibile – ha aggiunto Andrea Santoro, Presidente del Municipio IX Roma Eur – Dopo aver istallato, per primi, colonnine di ricarica all’ingresso del Municipio e aver presentato il progetto di noleggio di veicoli elettrici durante l’European Mobility Week, promuoviamo un’altra iniziativa di mobilità elettrica che avrà un forte impatto in termini di innovazione, aumento della qualità della vita dei lavoratori del quartiere Eur e rispetto ambientale”.

Comments are closed.