La Sda Bocconi nell’élite del Global Business School Report

di | 26 novembre 2013 | economia | 0 commenti

sda-bocconiLa Sda Bocconi è l’unica business school italiana presente nella categoria d’élite del Qs Global Business School Report 2013 classificandosi al sesto posto tra le europee. Le altre business school italiane in classifica sono Mip Politecnico di Milano, al 24esimo posto della classifica regionale europea, che include 60 scuole in totale, seguita da Mib School of Management al 41esimo e Luiss Business School al 47esimo.

Secondo il Qs Report – che mette in evidenza il valore dei programmi Mba in tutto il mondo secondo il “consumatore finale” di tale qualifica, cioè imprese e aziende che assumono diplomati, cinque business school hanno ottenuto il punteggio massimo per il livello di popolarità presso i datori di lavoro internazionali, che le hanno identificate come le scuole leader nella propria regione: Harvard Business School e Stanford Graduate School of Business (America del Nord) Insead e London Business School (Europa), mentre Insead è la piu’ popolare anche in Asia e Oceania.  Lo stipendio medio dei diplomati Mba delle business school “d’élite” in Nord America è di circa 123.239 dollari, paragonato a quello Europeo di 122.983 dollari.

Chissà cosa pensano i futuri capitani d’impresa e manager del monito lanciato da Papa Francesco nella Esortazione apostolicoa “Evangelii Gaudium” a proposito di “mercato divinizzato dove regnano speculazione finanziaria, corruzione ramificata, evasione fiscale egoista”.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.