La mostra su Machiavelli sbarca negli States, grazie all’Eni

di | 8 novembre 2013 | cultura | 0 commenti

MachiavelliDopo il grande successo ottenuto al Complesso del Vittoriano di Roma nella scorsa primavera, la mostra “Il Principe di Niccolò Machiavelli e il suo tempo (1513-2013)” sbarca in America in occasione dell’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti e con il sostegno di Eni.

La mostra itinerante sarà inaugurata l’11 novembre alle ore 18 presso l’Ambasciata d’Italia a Washington. Interverranno Giuliano Amato, Claudio Bisogniero, Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Maria Letizia Sebastiani, responsabile della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze,  Alessandro Campi e Marco Pizzo, curatori della mostra ed Enzo Viscusi Eni Senior Advisor.

“Questa esposizione rappresenta il modo migliore di celebrare i cinquecento anni di una delle più famose opere letterarie e filosofiche della storia – ha detto l’Ambasciatore italiano negli Usa Claudio Bisogniero – Il Principe di Machiavelli continua ad offrire ancora oggi un’importante chiave di lettura per comprendere le problematiche e l’evoluzione storica delle moderne democrazie”.

Dall’11 novembre al 6 gennaio la mostra sarà visitabile in due città: a Washington presso l’Ambasciata d’Italia (11-28 novembre) e presso la Georgetown University (12-28 novembre); a New York presso l’Istituto Italiano di Cultura (6 dicembre-6 gennaio) e presso l’Italian Academy for Advanced Studies (6-20 dicembre), con incontri che verteranno sull’obiettivo dell’esposizione: situare Machiavelli e il suo scritto nel giusto contesto storico, illustrando i diversi modi con cui l’uno e l’altro vengono oggi considerati e percepiti.

La mostra “Il Principe di Niccolò Machiavelli e il suo tempo (1513-2013)” nasce sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana. E’ organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Ambasciata d’Italia a Washington con il supporto del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, ed è curata da Alessandro Campi in collaborazione con Marco Pizzo. L’iniziativa è dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani, ed è realizzata da Comunicare Organizzando. Il coordinamento generale è di Alessandro Nicosia.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.