In un volume la storia della Chiesa in Alto Adige

di | 28 gennaio 2014 | cultura | 0 commenti

copertina libroÈ in uscita la “Storia della Chiesa in Alto Adige”, volume che inaugura una nuova sotto-sezione della collana editoriale “Sophia” della Facoltà Teologica del Triveneto, destinata ad accogliere una serie di manuali di storia delle chiese locali. Si inizia, dunque, dall’Alto Adige, con questo lavoro di Emanuele Curzel, giovane ricercatore di storia medievale all’Università di Trento, che si presenta come una storia della chiesa in Alto Adige, non una storia della chiesa dell’Alto Adige.

L’Alto Adige/Südtirol è infatti un’area vasta, dall’orografia complessa, abitata da una popolazione linguisticamente composita, e ha raggiunto l’attuale assetto istituzionale solo in anni recenti. La narrazione della storia ecclesiale di quest’area, che un tempo faceva riferimento a tre diocesi diverse, è dunque inevitabilmente frammentaria. Ma la storia di una chiesa locale è storia di un popolo sulla via della salvezza e indagine su come, in un determinato luogo, sia vissuta nel tempo la comunità dei fedeli in Cristo. Emerge allora, pur nella differenza di epoche e situazioni, la possibilità di individuare caratteri comuni in ordine ai percorsi di evangelizzazione, ai profili dell’organizzazione ecclesiastica, alle espressioni di devozione popolare e alle forme di vita religiosa. Dopo l’Alto Adige, sono in preparazione i volumi sulle chiese di Trento, di Udine, di Trieste, di Gorizia e di Pordenone. Completata l’area del Trentino Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia, il piano editoriale prevede la realizzazione dei manuali sulle chiese delle diocesi del Veneto. Il volume (pagine 240, euro 22), in questi giorni in libreria, è edito da Facoltà Teologica del Triveneto e Edizioni Messaggero Padova.

L’autore è ricercatore di storia medievale all’Università di Trento e tiene corsi all’Istituto superiore di scienze religiose di Bolzano e alla Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Bolzano. Dal 2010 dirige la rivista «Studi Trentini. Storia». La sua attuale ricerca privilegia le forme di documentazione delle istituzioni ecclesiastiche trentine e i rapporti tra chiesa e comunità rurali nel tardo medioevo.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.