In corso ispezioni di parlamentari M5S negli ospedali del Lazio

di | 17 gennaio 2014 | sanità | 0 commenti

pronto soccorsoUna serie di visite ispettive nei pronti soccorso del Lazio per verificare le condizioni di criticità segnalate da associazioni, comitati e cittadini.

Questo lo scopo di un’operazione coordinata iniziata stamattina presso il Policlinico di Tor Vergata, che coinvolge consiglieri regionali, municipali, comunali, deputati e senatori del Movimento 5 Stelle eletti nel Lazio. Sette gruppi si muoveranno sul territorio e circa 30 Pronto Soccorso della regione saranno visitati dai portavoce per registrare in apposite schede le osservazioni degli utenti, i tempi di attesa ed eventuali criticità della struttura.

I gruppi si sposteranno nel corso della mattinata nei Pronto Soccorso delle province laziali (2 Roma capitale, 2 Roma provincia, 1 Viterbo, 2 Latina, avendo già realizzato recenti visite ispettive a Frosinone). Della delegazione del Movimento 5 Stelle fanno parte i parlamentari Baroni, Taverna, Di Battista, Lombardi, Daga, Bernini, Iannuzzi, Frusone, Simeoni e Fattori.

Una iniziativa, questa, che si pone nella direzione della maggiore vicinanza alle istanze ed alle aspettative dei cittadini della Regione Lazio, particolarmente sensibili, per ovvie ragioni, ai problemi del mondo sanitario, ed in particolar modo dei pronto soccorso, e che rappresenta, non a caso, uno dei cavalli di battaglia della strategia politica portata avanti dagli esponenti del movimento che fa capo a Beppe Grillo.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.