I quadri dipinti dai pazienti del “Bambino Gesù” nella mostra di Natino Chirico

di | 6 novembre 2013 | solidarietà | 0 commenti

Tele Bambin GesùAnna Magnani, Charlie Chaplin, Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Pupi Avati, ritratti con colori intensi e resi opere d’arte saranno l’oggetto della mostra personale firmata dall’artista di origini calabresi Natino Chirico allestita presso lo Spazio Eventi Tirso dall’8 al 15 novembre in collaborazione con l’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma e a sostegno dell’Associazione Bambino Gesù. L’apertura sarà preceduta da un vernissage a inviti, il 7 novembre alle ore 19.

Due quadri realizzati dai piccoli pazienti della struttura ospedaliera sotto la guida del maestro Natino Chirico verranno esposti all’interno della mostra. La lavorazione delle due tele (nella foto) ha avuto luogo nella Ludoteca del Bambino Gesù. Lì i bambini, muniti di pennelli e tavolozze, si sono cimentati nell’arte della pittura. Le due opere saranno battute all’asta nel corso del Charity Gala che si terrà all’inizio del 2014 per i 10 anni dell’Associazione Bambino Gesù.

L’esposizione è realizzata nell’ambito delle Risonanze del Festival capitolino – la serie di eventi realizzati a margine dell’intera kermesse cinematografica capitolina – ed è patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Roma Capitale, il Consiglio Regionale del Lazio e la Provincia di Roma.

La collaborazione tra il Maestro Chirico e l’Associazione Bambino Gesù, alla quale sarà devoluta una parte del ricavato dalla vendita delle opere, si inserisce nel progetto di raccolta fondi per la ristrutturazione del reparto di Terapia Intensiva Cardiologica dell’ospedale romano.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.