Grasso presidente onorario del Parlamento della legalità

di | 7 novembre 2013 | legalità | 0 commenti

Presidente del SenatoIl presidente del Senato, Pietro Grasso, è stato nominato presidente onorario del “Parlamento della legalità”. La cerimonia si è svolta a Palazzo Madama a coronamento di un incontro che la seconda carica della Repubblica ha avuto con il Presidente del Parlamento della Legalità, Niccolò Mannino per fare il punto situazione di un anno delle attività svolte dal pool culturale contro le mafie.

Al faccia a faccia hanno assistito Caterina Chinnici, figlia del magistrato Rocco ucciso dalla mafia, magistrato e “madrina” del Parlamento della Legalità, insieme a Pino Nazio, giornalista Rai, autore del libro sul piccolo Giuseppe Di Matteo, “Il Bambino che sognava i cavalli”, Patrizia Carrozza, dell’Ufficio di Gabinetto del Ministero Pubblica Istruzione – Università e Ricerca, Vincenzo Sanasi D’Arpe, avvocato e professore di Diritto Commerciale, tra i massimi esperti italiani in materia di Amministrazione Straordinaria delle grandi imprese in crisi, Vittorio Tomaselli, imprenditore, Pietro Zarra, imprenditore, Michele Grillo, segretario Siulp Regione Lazio, Michele Piacentini, editore e responsabile Relazioni Esterne dell’Ambasciata delle Filippine per il 65°Anniversario delle Relazioni Diplomatiche Filippine-Italia, Salvatore Sardisco, Provveditoratore Regionale delle Case Circondariali della Sicilia e Giuseppe Petrancosta, vicesindaco del Comune di Altavilla Milicia – Palermo.

Grasso, oltre a far parte del collegio giudicante del maxiprocesso come giudice a latere, è stato Procuratore della Repubblica a Palermo e procuratore nazionale antimafia, subentrando a Pier Luigi Vigna.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.