Grasso: la crescita del Paese passa per la collaborazione tra politica e scienza

di | 20 agosto 2013 | politica | Commenti disabilitati su Grasso: la crescita del Paese passa per la collaborazione tra politica e scienza

Pietro Grasso presidente del Senato“Il primo dovere della politica, della buona politica, particolarmente in tempi di crisi, è quello di coltivare il pensiero strategico”. Così il presidente del Senato, Pietro Grasso, nella Lectio Magistralis tenuta al seminario sulle emergenze planetarie in corso al centro Ettore Majorana di Erice (Trapani). “Dobbiamo sapere guardare ai grandi temi del Paese e del genere umano con una visione prospettica, slegata dalla quotidianità, dagli interessi di parte e dai limiti temporali dei mandati elettivi, per pianificare la riforma delle istituzioni, creare il sostrato strutturale per il progresso e superare la grave crisi di legittimazione, fiducia ed etica che attraversa la politica, e non solo in questo Paese” – ha proseguito la seconda carica dello Stato.
Secondo l’ex procuratore nazionale antimafia i politici devono “avvicinare la comunità scientifica all’esercizio del potere pubblico per costruire insieme le politiche del futuro. Una risorsa sociale da valorizzare per chi ha a cuore le sorti della democrazia”. La strada obbligata per raggiungere questo risultato passa per un forte rinnovamento nei percorsi partecipativi, “come dimostrano alcune esperienze nell’area del welfare, dell’ambiente e dell’urbanistica dove, nell’affrontare un argomento che impatti l’intera società, si è avuto il coraggio di ascoltare e considerare il pensiero di tutti: cittadini, esperti e associazioni”.

Comments are closed.