I giovani della Diocesi di Milano alla scoperta del “Pianeta carcere”

di | 13 febbraio 2014 | mondo cattolico | 0 commenti

carceriLa Caritas Ambrosiana in collaborazione con la Pastorale giovanile e i cappellani degli istituti penitenziari presenti sul territorio della diocesi di Milano hanno lanciato l’iniziativa “Giovani e carcere”. Si tratta di una proposta rivolta ai giovani dai 18 ai 30 anni interessati a una prima conoscenza della realtà penitenziaria. L’esperienza permette di visitare una delle carceri del territorio diocesano come momento di conoscenza e riflessione rispetto al mondo della detenzione. Il percorso prevede la partecipazione a un convegno formativo aperto a tutti i giovani interessati.

Il convegno, che sarà sui temi del carcere, della pena e della giustizia alla luce della fede, si terrà sabato prossimo a Milano (in via San Bernardino 4), e avrà come titolo “Carcere: ne vale la pena?”. A introdurre i lavori sarà Luciano Gualzetti, vicedirettore di Caritas ambrosiana; seguiranno gli interventi di monsignor Pierantonio Tremolada, vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i sacramenti; Andrea Molteni dell’Area carcere di Caritas; Diletta Stendardi, mediatrice penale.

La seconda tappa del percorso prevede l’incontro con un cappellano come momento di riflessione e di preparazione al successivo ingresso in carcere, che sarà sabato 1° marzo.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.