Facebook compra WhatsApp, il social network alla conquista dei cellulari

di | 20 febbraio 2014 | attualità | 0 commenti
FbWFacebook ha annunciato l’acquisto del servizio di messaggistica mobile WhatsApp per circa 16 miliardi in contanti e azioni in un’operazione che colloca il maggiore social network del mondo più vicino al cuore della comunicazione mobile.
Nel dettaglio, la transazione comporta l’esborso di quattro miliardi di dollari in contanti e 12 miliardi in azioni per un controvalore superiore a quello dell’Ipo della stessa Facebook. Il cofondatore e Ad di WhatsApp Jan Koum entrerà a far parte del cda di Facebook. Secondo Rick Summer, analista di Morningstar, se è vero che gli investitori daranno il benvenuto all’inglobamento in Facebook di un asset con tassi di crescita così elevati, allo stesso tempo una simile operazione potrebbe accendere i riflettori sulle debolezze strutturali del social network, che ha visto la crescita rallentare negli ultimi trimestri.
Le azioni Facebook hanno perso il 2,5% a 66,36 nel dopo borsa ieri da una chiusura a 68,06 al Nasdaq. “Da qualsiasi punto di vista la si guardi questa è un’operazione costosa e una scommessa molto grande e le scommesse molto grandi o funzionano o vanno male”, ha detto Summer. “Date le dimensioni relative e la valutazione dell’azienda, questa è un’operazione molto significativa e potrebbe non essere l’ultima”.
Con questa mossa Mark Zuckerberg si assicura i circa 450 milioni di utenti attivi ogni mese sul network Whatsapp: un bel salto in avanti nel settore mobile, terreno nel quale Facebook si sta muovendo da tempo ma in cui ha necessità di recuperare il tempo perduto.

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.