Esercitazioni Usa mettorno a rischio summit con Corea del Nord

Usa e Corea del Sud continuano a pianificare e mettere in opera esercitazioni militari congiunte, è questo che ha fatto scatenare l’ira di Pyongyang che ha annullato il summiti con i rappresentanti di Seul previsto per oggi e minaccia di annullare anche quello con Trump. Lo si apprende dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.

Il presidente americano Donald Trump è stato immediatamente informato. A Washington si sta cercando di verificare la notizia che – riportano fonti dell’amministrazione – ha colto di sorpresa la Casa Bianca, cosi’ come il Dipartimento di stato e il Pentagono. La Casa Bianca starebbe quindi preparando una risposta, affermano le stesse fonti, che spiegano come siano in corso incontri a tutti i livelli.

“Siamo consapevoli della notizia diffusa dai media sudcoreani. Gli Stati Uniti verificheranno indipendentemente le affermazioni della Corea del Nord e continueranno a coordinarsi con i loro alleati”, ha poi commentato la Casa Bianca.

La Corea del Nord ha intanto avviato le opere di smantellamento del sito di test nucleari di Punggye-ri, già prima della cerimonia ufficiale di chiusura del 23-25 maggio davanti a esperti e media internazionali, in vista del summit di Singapore del 12 giugno tra il leader Kim Jong-un e il presidente americano Donald Trump. Lo affermano i militari di Seul, a conferma della lettura di 38 North, think-tank della Johns Hopkins University, in base a immagini satellitari del 7 maggio

 

Lascia un commento