Ecco le prime “anticipazioni” del Carnevale di Fano

di | 20 dicembre 2013 | spettacolo | 0 commenti

Lupo AlbertoUn Carnevale per i bambini, uno per i nonni, 150 quintali di dolciumi lanciati sulla folla e l’inizio dei festeggiamenti per i 40 anni di “Lupo Alberto”, il celebre fumetto firmato da Silver. Sono questi gli ingredienti del Carnevale di Fano 2014 in programma il 16 e 23 febbraio e 2 marzo. Una delle novità più importanti della manifestazione è senza dubbio la collaborazione con Guido Silvestri (nella foto), meglio conosciuto come “Silver”, uno dei più importanti maestri del fumetto italiano, famoso per aver dato vita a Lupo Alberto. Inizieranno proprio dal Carnevale di Fano i festeggiamenti per i 40 anni del suo personaggio, che diventerà protagonista del manifesto ufficiale dell’evento ed avrà un carro tutto suo.

Dai carri, alti fino a 18 metri, sarà gettata sul pubblico una pioggia deliziosa di dolciumi firmati Perugina. Anche per questa edizione, infatti, il famoso marchio dolciario sarà partner del Carnevale di Fano rendendolo ancora una volta non solo bello da vedere ma anche dolce da gustare, grazie ad oltre 150 quintali di cioccolatini e caramelle di ogni tipo. Le firme prestigiose interesseranno anche la colonna sonora del Carnevale visto che Francesco De Benedittis, che lo scorso anno ha scritto le musiche del brano “L’essenziale” di Marco Mengoni vincitore del Festival di Sanremo, musicherà l’inno della manifestazione. La canzone potrà contare anche su Francesco Gazzè, fratello di Max, che scriverà invece le parole del testo che sarà cantato dall’emergente e talentuosa Giulia Saguatti, nota alle cronache nazionali per aver partecipato al programma musicale “The Voice” andato in onda su Rai2.

Il Carnevale di Fano è anche tra i pochi in Italia che organizzerà due sfilate per i bambini (la domenica mattina del 23 febbraio e del 2 marzo) e per la prima volta in assoluto in tutta la penisola ci sarà una giornata interamente dedicata ai nonni, che il 16 febbraio avranno la possibilità di sfilare in maschera lungo il percorso ufficiale della manifestazione.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.