Domani sera al Teatro Argentina di Roma “200SempreVerdi”

di | 27 dicembre 2013 | cultura | 0 commenti

CompagniaDomani alle ore 21,00 al Teatro Argentina di Roma, in chiusura delle celebrazioni per il bicentenario verdiano, Sosmusica mette in scena 200SempreVerdi: un viaggio straordinario dalla nascita del grande compositore ad oggi, attraverso le musiche, la storia, la politica, i drammi, le immagini e le emozioni. Il minuzioso lavoro di ricerca e di studio svolto nello scavare nelle biografie e nelle raccolte epistolari di Giuseppe Verdi, ha portato a scegliere proprio il Teatro Argentina che ha ospitato ben due importantissime rappresentazioni del grande Maestro. Sette cantanti, dieci ballerini, cinque musicisti, due attori, bambini e figuranti, tecnici, collaboratori ed amici, tutti insieme per cercare di meravigliare gli spettatori nel più bel Teatro di Roma, in una serata davvero indimenticabile.

Rigoletto, Violetta, Otello per una sera complici, nel rendere vulnerabile e vicino il personaggio verdiano agli occhi di una platea dove bambini e adulti siedono accanto per crescere e salvaguardare assieme il nostro enorme patrimonio culturale in maniera semplice e costruttiva, rendendo omaggio al grande Maestro del Risorgimento italiano.

L’associazione Sosmusica, in questi anni, lavorando con i bambini nelle scuole, ha incontrato anche bambini autistici e ha conosciuto i loro genitori e loro problematiche, quindi, ha deciso di devolvere parte dell’incasso all’Associazione   “Genitori ed Autismo Onlus”, che di bisogno ne hanno davvero tanto.  In scena accanto al tenore Luciano Andreutti, Veronica Messinetti e Simone Pieroni. Emil Alekperov (tenore), Heon Camiz (soprano), Giorgo Carli (baritono), Daniele Penco (tenore), Laura Pugliese (soprano), Lucilla Tumino (soprano). Al piano Stefano Diotallevi.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.