Decoro urbano a Torre Annunziata, il Movimento 5 Stelle striglia sindaco e assessori

5 stelleL’amministrazione comunale di Torre Annunziata “continua a spendere inutilmente soldi dei cittadini per stampare inutili manifesti attraverso i quali il Sindaco diffida e minaccia sanzioni il cui risultato, come sempre, è sotto gli occhi di tutti. Immondizie di tutte le tipologie sparse un po’ dovunque per non parlare del fetore che si leva dalla decomposizione sotto il sole di residui di cibi e feci canine che si attaccano sotto le scarpe dei malcapitati”. Lo scrive in una nota il Movimento Cinque Stelle di Torre Annunziata.

“Passando alla Prima-Vera si sperava in un accorciamento della catena di comando e di controllo che avrebbe dovuto portare a un servizio più regolare e efficiente, ma nemmeno questo passo a tutt’oggi sembra abbia prodotto benefici per i cittadini e la Città. Telecamere installate molte delle quali fuori uso o incapaci di leggere numeri di targhe o individuare i volti dei trasgressori”: Valentina Mariniello, portavoce del Movimento Cinque Stelle Torre Annunziata torna ancora una volta alla carica per sollecitare l’Amministrazione a entrare nel progetto “Decoro urbano”, progetto a costo zero che permetterebbe ai cittadini di collaborare potendo inviare attraverso Pc, Tablet e Smartphone segnalazioni in modo che gli addetti possano intervenire nella rimozione dei rifiuti abbandonati lungo le strade”.

“Questo diretto coinvolgimento dei cittadini – spiegano i grillini vesuviani – ha anche l’effetto di essere essi stessi più attenti al territorio. Si sollecita, inoltre, una più attenta sorveglianza sul territorio, anche con telecamere mobili in modo da dissuadere chi commette dei veri e propri “crimini” a danno della collettività che paga per avere un servizio efficiente di pulizia della Città. Egregio Sindaco, Assessori basta con i soliti manifesti e proclami, vogliamo i fatti; alle tasse che si pagano devono corrispondere servizi efficienti”.

Lascia un commento