Costa Rica, martedì 17 messa di ringraziamento nella chiesa di S.Anna in Vaticano

di | 6 dicembre 2013 | mondo cattolico | 0 commenti

s.annaMartedì 17 dicembre alle ore 18, nella Pontificia Parrocchia di S.Anna in Vaticano, si celebrerà la Messa di Ringraziamento in occasione del
65° Anniversario della Proclamazione dell’abolizione dell’esercito in Costa Rica. La funzione sarà presieduta dal Cardinal Giuseppe Bertello.
Il 1 dicembre 1948, la Costa Rica ha preso la lungimirante decisione di abolire l’esercito nazionale. In una cerimonia semplice ma significativa, il Presidente della Giunta di Governo, José Figueres Ferrer, convertì l’allora caserma militare Bellavista nella sede del nostro Museo Nazionale. “Voglio un esercito di studenti e non di soldati”, sono state le sue parole. Da allora, le risorse pubbliche che prima erano destinate all’esercito, vengono destinate allo sviluppo sociale, in particolare alla sanità, l’istruzione e la cultura. Dalle parole della Presidente della Repubblica Laura Chinchilla: “Non avere un esercito ha creato un’etica civica senza confronti. Il nostro immaginario collettivo ha una ideologia di conquiste diverse. Noi sogniamo di combattere l’ignoranza, di sconfiggere le malattie, di accumulare vittorie in nome dello sviluppo sostenibile.”
Per la Costa Rica non avere l’esercito significa fare affidamento nella diplomazia e negli organismi internazionali per preservare i suoi diritti e la pace dei suoi abitanti.
La vocazione pacifista della Costa Rica gli è valsa il Premio Nobel per la Pace, assegnato al Presidente Oscar Arias Sánchez nel 1987 per la pacificazione dell’America Centrale.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.