Consumi, cinque associazioni in campagna informativa “Consumatori 2.0”

di | 2 aprile 2014 | economia | 0 commenti

consumatori2.0Gli acquisti consapevoli sempre più consapevoli grazie a una rete di contatti e servizi online. Al via “Consumatori 2.0 – radicamento e interattività”, campagna di informazione ed educazione ai cittadini che terminerà nei primi mesi del 2015, finanziata dal ministero dello Sviluppo economico e realizzata da cinque associazioni dei consumatori (Movimento Difesa del Cittadino, capofila del progetto, Assoutenti, Codacons, Confconsumatori, Unione Nazionale Consumatori).

L’aspetto innovativo del progetto (www.consumatoriduepuntozero.it) riguarda la centralità della logica del 2.0 nella quale gli utenti, grazie alle nuove tecnologie, sono al tempo stesso produttori e fruitori dell’informazione con flussi continui di informazioni, segnalazioni di disservizi e abusi e servizi di consulenza 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.

“Ogni consumatore diventa protagonista di un consumerismo nuovo, più veloce e più efficace, capace di raggiungere tutti gli angoli del Paese, anche laddove, per insufficienze organizzative e limitatezza di mezzi economici, le associazioni non riescono ad essere presenti” si legge in una nota. Nel corso dell’anno le cinque associazioni dei consumatori saranno impegnate in tutta Italia, attraverso le rispettive sedi sul territorio, in attività di consulenza ai cittadini, convegni e giornate di studio, servizi di direct marketing e pagine web dedicate; sarà inoltre distribuito materiale informativo e saranno realizzate alcune app.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.