Con NarteA alla scoperta del Museo delle Arti Sanitarie nel Complesso degli Incurabili a Napoli

di | 3 ottobre 2013 | cultura | Commenti disabilitati su Con NarteA alla scoperta del Museo delle Arti Sanitarie nel Complesso degli Incurabili a Napoli

kairosAll’insegna della Cultura, intesa anche come tutela e riscoperta del patrimonio storico, architettonico e artistico, l’Associazione NarteA ha ideato un percorso teatralizzato, intitolato “Kairòs, sussurri del tempo”, con l’intenzione di favorire il progetto di restauro del Museo delle Arti Sanitarie nel Complesso degli Incurabili a Napoli. L’evento offre l’occasione di visitare e conoscere, attraverso il format “teatralizzato” di NarteA, un luogo non molto noto alle persone ma d’inestimabile valore e fascino. Saranno aperti, inoltre, anche ambienti solitamente chiusi ai visitatori.

L’appuntamento è al Complesso degli Incurabili a Napoli in via Maria Longo n°50, su prenotazione obbligatoria, sabato, dalle ore 18:30. Questa particolare visita itinerante alla scoperta del Complesso e del Museo delle Arti Sanitarie dell’Ospedale degli Incurabili è stata pensata per condurre il pubblico in un vero e proprio viaggio nella Storia.

Gli antichi greci affascinati dallo scorrere della vita, dal Tempo in particolare, introdussero ben due termini diversi per indicare quello che è un tempo sequenziale e “un tempo nel mezzo”: quest’ultimo è chiamato “Kairòs”, un momento in un periodo di tempo indeterminato nel quale qualcosa di speciale accade. “Non è un modo per fare retorica, è vero che Napoli è una città con un patrimonio inestimabile, ricca non solo in termini di qualità ma anche di quantità. Per questo accade anche che il tempo impiegato per la tutela e la valorizzazione del nostro territorio non è mai abbastanza – spiega Erika Quercia, presidente di NarteA – Abbiamo pensato a questo itinerario proprio come momento impiegato per la cultura, la riscoperta delle tradizioni e delle proprie origini, ma anche la salvaguardia del tesoro artistico che la nostra città porta nel suo grembo”.

Aperti i portoni del rinascimentale Complesso si partirà con “Kairòs, Sussurri del tempo”: gli ospiti saranno catapultati nell’epoca remota in cui fu fondata la struttura partenopea attraverso personaggi storici redivivi, animati dagli attori professionisti Stefano Ferraro, Fabiana Fazio, Annalisa Direttore e Antonio Piccolo vestiti in abiti d’epoca, ed un’esperta equipe di guide del Complesso.

Comments are closed.