Celebrata a Roma la festa ebraica del Capodanno degli alberi

di | 16 gennaio 2014 | religioni | 0 commenti

sinagogaÈ stata celebrata, alla presenza del Ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza e del sindaco di Roma, Ignazio Marino,la festa ebraica il ”Capodanno degli alberi”. In pratica si tratta di una sorta di festa del ringraziamento che avveniva nel momento in cui le precipitazioni terminavano e cominciavano ad apparire i primi frutti degli alberi e in terra d’Israele. Ciò accadeva durante la prima quindicina del mese di Shevat.

L’evento, alla presenza di tanti giovani studenti di tutte le religioni,si è svolto a Trastevere, a pochi passi dall’ingresso del Ministero dell’istruzione, Università e ricerca scientifica (Miur).

“Il festeggiamento rappresentava una sorta di ringraziamento per la fecondità della terra dell’anno e un’occasione di augurarsi un raccolto migliore per l’anno successivo, ma anche una sorta di inizio d’anno fiscale con il pagamento – come spiegato dal Rabbino Capo della Comunità ebraica di Roma, Riccardo Di Segni – della decima sul raccolto.

A prender parte alla cerimonia anche l’assessore all’Ambiente, Estella Marino, il presidente del Municipio I, Sabrina Alfonsi, e l’ambasciatore dello Stato di Israele, Naor Ghilon, che ha ricordato la scomparsa, avvenuta nei giorni scorsi, di Ariel Sharon.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.