“Campania domani”, a Napoli convegno dell’associazione di ispirazione cattolica

di | 6 dicembre 2013 | attualità | 0 commenti

convegnoSi è svolto a Napoli il primo convegno promosso dall’Associazione culturale “Campania Domani”, fondata dal Presidente e consigliere comunale David Lebro e che vede come presidente onorario il deputato Giuseppe Fioroni. L’ ampio e articolato dibattito, dedicato alle politiche di sviluppo nell’area metropolitana di Napoli, ha visto la partecipazione di centinaia di persone, che sono accorse nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, per assistere ai numerosi interventi che hanno contraddistinto il convegno. “L’Associazione -ha sottolineato il presidente Lebro in apertura- abbraccia i valori del cattolicesimo democratico e riformista e ha come obiettivo primario quello di stimolare un dialogo tra tutte le parti sociali, affinché i luoghi e le persone deputate alle decisioni siano consapevoli delle loro istanze”.

L’incontro, inaugurato dai saluti del Presidente del Consiglio comunale, Raimondo Pasquino, è stato moderato dal giornalista Rai Pietro Plastina e si è avvalso della partecipazione del Deputato Simone Valiante, del Vicepresidente Vicario della Camera di Commercio di Napoli, Luigi Iavarone, del Presidente della Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Napoli, Salvatore Tramontano, del Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali della Provincia di Napoli, Vincenzo Caputo e del Segretario Generale della Cisl Campania, Lina Lucci.

Diverse le tematiche affrontate: dalla necessità della politica di ristabilire un corretto rapporto con i cittadini, attraverso azioni concrete di sviluppo per il territorio, alla possibilità di sperimentare nuove forme di collaborazione pubblico-privato, grazie all’ausilio di strumenti innovativi come le reti d’impresa. Non sono mancate riflessioni sull’esigenza di dare maggiore attenzione alla programmazione per ridisegnare una città a misura d’uomo, che sappia cogliere anche le opportunità legate ai grandi progetti europei. In un momento di forte crisi economica e sociale, dunque, la valorizzazione delle risorse locali e la capacità di attrarre investimenti, rappresentano concrete soluzioni per rilanciare la crescita economica del territorio. Questo l’orizzonte tracciato anche dal presidente onorario di Campania Domani, Giuseppe Fioroni per “creare un Sud che partecipa allo sviluppo del Paese, un Sud che lavora sapendo trovare la capacità non solo di investire le risorse ma di creare crescita e occupazione”.

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, infine, nel complimentarsi per l’iniziativa, ha ringraziato anche l’Associazione per il contributo editoriale di sostegno alla città, “Bevi Napoli e poi vivi”, scelto per la copertina di lancio del nuovo periodico di approfondimento dell’Associazione Campania Domani.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.