Cambiano le regole per il rinnovo della patente

di | 16 dicembre 2013 | attualità | 0 commenti

PatenteCambiano le regole per rinnovare la patente. Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha emanato un decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 10 dicembre con il quale ha stabilito che dal prossimo 9 gennaio non ci sarà più il bollino da apporre sulla patente di guida a seguito di rinnovo ma ci sarà il documento nuovo.
Agli studi medici che effettuano i controlli per il rinnovo è concesso un periodo di 20 giorni per adeguarsi alla nuova procedura. Il rinnovo della patente di guida sarà telematico, il nuovo documento che avrà la foto aggiornata verrà poi recapitato a mezzo posta al conducente.
Il medico che provvederà al rinnovo dovrà, quindi, accedere al Portale dell’automobilista e, dopo aver accertata l’idoneità del soggetto alla guida, dovrà inserire la nuova foto del conducente e la sua firma. Lo stesso portale genererà una ricevuta che il medico andrà a firmare e a consegnare all’automobilista la cui validità massima è di 60 giorni. Il ministero sostiene che con questa nuova procedura entro una settimana verrà recapitata la patente presso l’abitazione dei rispettivi titolari.
La nuova procedura però non comporterà risparmi, anzi. Occorrono sempre 25 euro di cui 16 di marca da bollo e nove di diritti di segreteria spettanti alla Motorizzazione, da pagarsi a mezzo bollettino postale che andrà consegnato al medico che effettua la visita insieme ad una foto aggiornata. Vanno poi aggiunti 6,80 euro per la consegna a mezzo posta.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.