Bonanni: tifiamo Renzi e aspettiamo il 27 maggio

di | 14 marzo 2014 | attualità | 0 commenti

SONY DSC“Noi tifiamo per Renzi, perché trovi i 10 miliardi di euro. Siamo in attesa e il 27 maggio leggeremo le nostre busta paga. Sono convinto che farà di tutto per trovare quei soldi, altrimenti sarà un boomerang per lui”. Lo ha detto il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, ad Alessandria. “La Cisl – ha proseguito – dice da anni che bisogna tagliare le tasse, adesso Renzi ha indicato la strada, vedremo se i dispositivi saranno all’altezza e vedremo se ci saranno davvero le risorse per coprire gli interventi”. “Noi – ha ribadito – tifiamo per lui perché non siamo come quelli nel Vecchio Testamento che se c’è festa si piange e se c’è lutto si balla”.
Dal canto suo, il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, è convinto che nelle riforme sul lavoro annunciate dal governo “ci sono provvedimenti importanti come l’abbassamento dell’Irpef, soprattutto, per i salari più bassi”. Tuttavia, puntualizza, “c’è da vedere, fino in fondo, a chi vengono dati questi soldi e qual è la platea sia tra i lavoratori sia tra i pensionati”. Il leader delle tute blu ha conversato con i giornalisti a margine del XVI congresso nazionale Arci, in corso a Bologna. Riferendosi sempre ai provvedimenti annunciati dal premier Matteo Renzi, Landini ha osservato: “Considero positiva la scelta di tassare le rendite finanziarie. È un segnale molto importante”.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.