Biblio Pride a Scafati, tante iniziative per avvicinare i cittadini alla lettura

di | 25 settembre 2013 | cultura | Commenti disabilitati su Biblio Pride a Scafati, tante iniziative per avvicinare i cittadini alla lettura

libriIn tutta Italia, dal 27 settembre al 5 ottobre, le biblioteche, nell’ambito del Biblio Pride,  proporranno iniziative per ricordare ai cittadini e alle istituzioni l’importanza e il valore aggiunto prodotto del sistema bibliotecario nazionale per la crescita culturale, economica e sociale del nostro Paese. Un’affermazione d’orgoglio per tutti i bibliotecari, che vogliono ribadire pubblicamente l’amore per la loro professione. 

Per il secondo anno consecutivo la Biblioteca Comunale “Francesco Morlicchio” della Città di Scafati in provincia di Salerno partecipa alla importante iniziativa.

Martedì 1 ottobre, alle ore 10,30, ritorna il “BiblioTaxi: Libri in Viaggio”, che arriverà in Località Cappelle – Scafati, presso la sede succursale del Liceo scientifico statale “R. Caccioppoli”. La Biblioteca esce fuori dalle sue mura istituzionali, con le bibliotecarie e le valigie piene di libri per invitare i cittadini che ancora non la frequentano a visitarla per usufruire dei tanti servizi ancora gratuiti e conoscere i vari progetti di promozione della lettura. Saranno coinvolti i docenti e gli studenti liceali, i cittadini e le associazioni culturali della comunità, riferimenti necessari del territorio. In loco sarà possibile il tesseramento nonché il prestito dei libri portati in visione unitamente ai periodici ed al materiale informativo necessario per la conoscenza del patrimonio, delle sezioni, degli orari e delle sue modalità di funzionamento.

Nella stessa giornata, in Biblioteca, alle ore 19,00 sarà presentato il libro “Sono stato io”, a cura del Laboratorio di scrittura creativa Homo scrivens, con letture a voce alta a cura del collettivo letterario Gruppo 9. Il testo è un giallo atipico, un vero esperimento di scrittura con otto differenti confessioni che caratterizzano anche i diversi stili delle varie penne del collettivo. L’iniziativa è curata e coordinata da Maria Benevento, responsabile della Biblioteca comunale Francesco Morlicchio.

Comments are closed.