Anche i gatti di Roma hanno il loro musical, da domani “Rugattino” al Teatro Arvalia

di | 24 ottobre 2013 | teatro | 0 commenti

RUGATTINO foto Giulia NardinocchiLa nuova stagione del Teatro Arvalia di Roma, diretto da Emanuele Faina, comincia domani con un musical di Massimiliano Milesi (che cura anche la regia) sui gatti della Capitale. “Rugattino”, in scena fino al 27 ottobre, si ispira ad una vicenda reale di un paio d’anni or sono (l’ipotesi di allontanare mici e “gattare” dalla zona archeologica di Torre Argentina) e racconta la vicenda di un gruppo di gatti che si organizza per non farsi allontanare dalla propria casa romana.

Tra loro hanno età ed origini molto diverse: da Blanche Chic (Carla Aversa) gatta monteverdina “dimenticata” da un celebre pianista prima del concerto al Teatro Argentina, a Carmen (Marica Malgarini) e Nala (Giulia Crescente) abituate agli scontri di strada, a Pallino (Daniele Borzelli) e Sybil (Flavia Ferretti) entrambi portati nella colonia da gente che non li voleva più nelle case, da René (Luca Morciano) al quale l’erba gatta “magica” fa dimenticare la strada di casa, sino a Romolo (Massimo Folgori) il vero “decano”, sbarcato dodici anni prima dopo un viaggio avventuroso.

Trovare una soluzione non sarà facile, ma gli scaltri felini ricorreranno all’aiuto di insoliti “alleati” della fauna locale……A nessuno fa piacere che l’equilibrio venga turbato, con la sparizione degli storici abitanti del luogo.

Finale a sorpresa tra le coreografie di Carla Aversa ed una lunga serie di classici della canzone romana e della musica leggera, guidate da Vita Rosa Pugliese con il Maestro Tiziano Fonsi alla chitarra dal vivo. Il suggestivo make up per la creazione dei gatti è stato curato da Felice Vitelli ed i suoi allievi dell’Accademia di Trucco Fashion Look. Disegno luci di Igor Grcko. (nella foto di Giulia Nardinocchi l’autore con alcuni attori)

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.