Ambiente, Conai: stage retribuito di sei mesi alle dieci migliori tesi sul ciclo dei rifiuti

di | 4 settembre 2013 | ambiente | Commenti disabilitati su Ambiente, Conai: stage retribuito di sei mesi alle dieci migliori tesi sul ciclo dei rifiuti

raccolta-differenziataI rifiuti, ormai lo sanno tutti, sono una risorsa. Il loro imballaggio, il loro trattamento, la gestione economica costituiscono una filiera produttiva capace di dare lavoro ed energia. È per questo che il Conai (Consorzio nazionale imballaggi) premia le dieci migliori tesi di alcune delle più prestigiose università italiane con uno stage semestrale retribuito 500 euro al mese nello stesso consorzio o in alcune delle aziende leader del settore. Il tutto in quanto è importante “sviluppare e diffondere la cultura attinente gli aspetti tecnologici, scientifici ed economici” del ciclo dei rifiuti.

Al bando “Green jobs Conai” possono partecipare studenti delle facoltà di ingegneria, economia, scienze e tecnologie ambientali usciti dall’Università Bocconi o dalla cattolica di Milano, dall’università degli Studi di Bologna, dal Politecnico di Bari, dalla Seconda università di Napoli, dall’università degli Studi di Palermo o da La Sapienza di Roma.

Si possono candidare i laureti negli anni accademici 2010/11, 2011/12, 2012|13. Per presentare le candidature c’è tempo fino al 7 ottobre 2013. Le dieci tesi vincitrici riceveranno il premio durante Ecomondo, “la fiera del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile”, che quest’anno, per la sua diciassettesima edizione, si svolgerà a Rimini dal 6 al 9 novembre. Per iscriversi, è necessario consultare la pagina web del Conai.

Comments are closed.