All’Area di Verona va in scena “Roméo et Juliette”

di | 28 agosto 2013 | cultura | Commenti disabilitati su All’Area di Verona va in scena “Roméo et Juliette”

2012 Roméo et Juliette atto III 30 06 dl foto Ennevi 972Sabato 31 agosto alle ore 21.00 va in scena Roméo et Juliette di Charles Gounod, ultimo titolo in programma per il Festival del Centenario dell’Arena di Verona. La regia è di Francesco Micheli, le scene sono firmate da Edoardo Sanchi, i costumi ad opera di Silvia Aymonino. La coreografia è di Nikos Lagousakos, lighting designer Paolo Mazzon. Dopo 22 anni, torna a dirigere dal podio dell’Arena il M° Marko Letonja. Dopo il successo riscosso al suo debutto areniano nel 2011 ed il consenso confermato al Festival 2012, la piéce è titolo stabile nel repertorio areniano già confermato in cartellone con 3 serate per il Festival 2014.

Da sabato 31 agosto 2013 gli amanti più famosi della storia tornano con la loro tragica vicenda ad infiammare gli animi del pubblico areniano, proprio nella città del mito dell’amore eterno. La “bella Verona” viene rappresentata all’interno dell’Arena romana in un teatro dal sapore shakespeariano: il regista Francesco Micheli ricrea infatti il londinese Globe con materiali assolutamente contemporanei, a tratti futuristici, ed illuminazione da stadio.

In questa cornice, pubblico, cantanti e centinaia di comparse si intrecciano, si scontrano e si mescolano per raccontare di questo amore negato, che si esprime in un continuo salire e scendere di scale che avvicinano ed allontanano Giulietta e Romeo, e che simboleggiano al contempo l’ascesa e la caduta del potere delle rispettive famiglie. Dominante sul palcoscenico il colore rosso, che ricorda l’elemento primordiale ed il motore dell’opera: il sangue. Nel finale i due protagonisti sapranno però rompere le catene del potere, dell’odio e della morte, involandosi mano nella mano nei loro costumi candidi tra gli spettatori, verso la luce di un’unione immortale.

(foto di Ennevi, per gentile concessione)

 

Comments are closed.