Alimentazione, attenzione ai grassi idrogenati!

di | 18 dicembre 2013 | alimentazione | 0 commenti

di Guglielmo Casciello*

Dott.-Guglielmo-Casciello-150x150I grassi idrogenati sono lipidi solidi ottenuti a partire da grassi insaturi (oli vegetali) mediante un processo di manipolazione industriale chiamato idrogenazione.

Questo processo consiste nell’addizione di idrogeni, utilizzando solitamente idrogeno gassoso in presenza di catalizzatori, al fine di saturare i doppi legami degli acidi grassi modificando cosi la consistenza finale del prodotto. La margarina, ad esempio, è un tipico grasso idrogenato.

Nel settore alimentare questi grassi sono solitamente utilizzati poiché rappresentano una valida alternativa al burro (in termini di consistenza), costano poco e hanno lunga scadenza. Purtroppo però, trascurando quelli che potrebbero essere i benefici tecnologici derivanti dall’utilizzo dei grassi idrogenati, dal punto di vista salutare l’utilizzo e quindi l’assunzione di questi grassi è da scoraggiare fortemente poiché durante il processo di idrogenazione alcuni legami passano dalla forma cis alla forma trans, cambiando quindi la geometria della molecola.

È risaputo oramai da anni che i grassi trans sono nocivi per la salute e aumentano il rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari.

margarinaIl problema è che troppo spesso questi grassi sono utilizzati in moltissimi prodotti presenti sul mercato. Bisogna prestare particolare attenzione a cracker, grissini, brioche, dolci, preparati per cioccolate, sfoglie, creme spalmabili, dessert, budini, mousse, semifreddi, gelati, panna vegetale, cibi pronti surgelati (paste, patatine prefritte, contorni di verdure precotti) e ovviamente la margarina. Per evitare il rischio di acquistare prodotti contenenti questa tipologia di grassi è importante leggere attentamente le etichette sulle quali troveremo indicato il tipo di olio o grasso vegetale utilizzato.

*Dottore in Scienze e tecnologie alimentari e divulgatore scientifico

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.