Al Teatro biblioteca Quarticciolo “Elisabetta I. Le donne e il potere”

di | 15 marzo 2014 | teatro | 0 commenti

Elisabetta IHa debuttato sul palcoscenico del Teatro Biblioteca Quarticciolo il testo di David Norisco “Elisabetta I. Le donne e il potere”, con Maddalena Rizzi diretto da Filippo d’Alessio. Regista particolarmente vicino all’universo femminile, dopo aver portato in scena spettacoli come “Maddalena e il grido di dolore per la morte di Dio”, “Bacio dopo bacio” e “In nome della madre” Filippo d’Alessio torna a dirigere una donna, questa volta figura emblematica del potere di potere, Elisabetta I, interpretata da Maddalena Rizzi.

“Il tema del potere da sempre vive di un immaginario al maschile, anche quando è una donna al posto di comando – ricorda Filippo d’Alessio-  lo sguardo che osserva i comportamenti e le dinamiche che identificano il potere è spesso distorto dall’antico retaggio che gli uomini hanno imposto. Come le donne si sono orientate in rapporto al potere, dentro questi stretti confini, è ciò che con attenzione proviamo ad indagare ed Elisabetta I ne è la figura emblematica. I confini del potere si disegnano in strategie, tattiche, linee orizzontali e verticali: una partita a scacchi immaginata dagli uomini giocata da una donna. Cosi tutto cambia, i contorni assumono colori imprevisti, il rapporto con il potere vive di continui conflitti, le tensioni sono stridenti, le soluzioni impreviste. Il potere come una macchina infernale è sempre pronto a prendere il sopravvento…”. Sono previsti altri spettacoli questa sera alle 21 e domani alle 18.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.