Al via la nuova edizione di Cinema & Storia con “Riso amaro”

di | 5 marzo 2014 | attualità | 0 commenti

Riso_AmaroIn occasione dell’8 marzo prende il via la nuova edizione di Cinema&Storia, la prima allargata al territorio regionale del Lazio. Nell’occasione sarà proiettato al cinema Barberini il film “Riso amaro” (1950) del regista Giuseppe De Sanctis con Silvana Mangano e Vittorio Gassman (la proiezione per gli studenti è alle ore 10), opera sulla condizione sociale della donna e il lavoro femminile nell’Italia da poco uscita dalla guerra, un Paese all’epoca in via di ricostruzione e ancora povero. Origini con le quali continuiamo sempre a confrontarci e a guardarci come in uno specchio.

L’iniziativa si svolge nell’ambito dei “Progetti per le scuole 2014” curati dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura e promossi dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dal Vicepresidente Massimiliano Smeriglio nell’ambito di “Fuoriclasse” – Idee e progetti per una scuola protagonista dell’Assessorato alla Formazione Ricerca, Scuola e Università della Regione in collaborazione con Roma Capitale, Istituto Luce Cinecittà, le Giornate degli Autori e il sostegno della Direzione Generale Cinema del MiBACT. Per la Regione Lazio interviene il Vicepresidente della Commissione Cultura, consigliere Cristian Carrara. Sono presenti i partner del progetto: per le Giornate degli autori la regista Giuliana Gamba, per l’Istituto Luce Cinecittà, l’a. d. Roberto Cicutto e Luciano Sovena e per il MiBACT, il Direttore Generale Cinema Nicola Borrelli.

Venerdì 7, invece, sempre nella stessa location, ma alle 11,45, si svolgerà un Incontro-evento con le scuole di Roma e del Lazio sul film Riso amaro di Giuseppe De Santis (1950). Ne parlano Luciana Castellina, Fabio Ferzetti, Laura Morante coordina Francesca Fornario.  

 

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.