Al CeBIT 2014 il futuro del digitale parla italiano

di | 5 marzo 2014 | attualità | 0 commenti

logoMentre si parla sempre più di identità digitale, sicurezza dei dati trasmessi e acquisiti, informazioni che viaggiano in rete e vengono prelevate, targettizzate, geolocalizzate per farne strumenti di marketing, il percorso dell’innovazione digitale non sembra fermarsi e parla sempre più italiano, grazie anche a Namirial spa.
La software house con sede a Senigallia, in provincia di Ancona, che è anche autorità di certificazione accreditato presso DigitPA, ha appena pubblicato su App store l’app Firma GrafoCerta, la soluzione di firma grafometrica interamente progettata e realizzata in Italia, che consente di firmare documenti finanziari, commerciali, bancari, e contratti in mobilità, anche in condizioni offline, partendo direttamente dalla copia digitale.
Data la diffusione odierna dei dispositivi mobili come smartphone e tablet (secondo una ricerca di Mediacells i cui dati sono stati raccolti sul Guardian e pubblicati su www.corriere.it, saranno venduti in Italia nel 2014 circa 15,6 milioni di smartphone) e il loro crescente utilizzo anche in ambito lavorativo (in quello privato è assodato da tempo il primato dello strumento mobile, grazie anche all’interazione costante con il mondo social) l’app Firma GrafoCerta si presenta come un dispositivo che facilita e agevola le pratiche lavorative, garantendo il valore legale sui documenti e la possibilità di lavorare e sottoscrivere documenti anche senza connessione Internet.
Forte di questi importanti risultati, la firma GrafoCerta di Namirial spa sarà presente al CeBIT, uno dei più importanti eventi internazionali dedicati all’Information and Communication Technology, che si svolgerà ad Hannover dal 10 al 14 marzo, in cui ampio spazio sarà dedicato ai trend del mercato digitale e delle nuove tecnologie in materia di cloud, social business e al futuro della tecnologia e dei dispositivi mobile, top trend di questa edizione. Namirial spa presenzierà al CeBIT in collaborazione con Wacom, partner tecnologico della software house italiana, leader di mercato nella produzione di dispositivi e componenti per la firma elettronica, e potrà mostrare la propria soluzione ad un pubblico proveniente da tutto il mondo e interessato alle soluzioni attive in ambito di economia digitale. Tra momenti espositivi, conferenze, keynotes e corporate events, Namirial spa presenterà la sua soluzione di firma grafometrica, che si avvale già d’importanti collaborazioni in ambito nazionale, fra le quali spicca quella con il gruppo FinecoBank: l’innovazione digitale ad Hannover parla, dunque, anche italiano.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.