A Milano si discute di cooperazione sociale e carceri

di | 12 dicembre 2013 | attualità | 0 commenti

Man Behind BarsCooperazione sociale e carceri: dalla condanna al riscatto, verso nuovi modelli di reinserimento socio lavorativo. Questo il tema di cui si discuterà lunedì, 16 dicembre, al carcere di Bollate (Milano) alla presenza di Anna Maria Cancellieri, ministro della Giustizia (il ministro sarà presente ai lavori tra le 9.00 e le 10.45). Attesi tra i saluti istituzionali: Roberto Maroni, presidente Regione Lombardia; Giuliano Pisapia, sindaco Milano; Massimo Parisi, direttore del Carcere di Bollate. Aprirà i lavori: Andrea Fora, vicepresidente e coordinatore Area Giustizia Federsolidarietà Confcooperative.
A seguire ci sarà una tavola rotonda coordinata da Massimo Minelli, Alleanza Cooperative Sociali Lombardia. Intervengono Giovanni Tamburino, presidente Dipartimento amministrazione Penitenziaria; Aldo Fabozzi, provveditore Regionale Lombardia Amministrazione Penitenziaria; Marco Morganti, amministratore delegato Banca Prossima; Giancarlo Brunato, responsabile settore cooperative B di Legacoop Sociali; Eugenio De Crescenzo, presidente Agci Solidarietà. Concluderà i lavori, Giuseppe Guerini, portavoce nazionale Alleanza Cooperative Sociali.

Lascia un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.